auser

Chi siamo

2022 Ass. Auser Tuscia

Auser è un'associazione di volontariato e di promozione sociale, impegnata nel favorire l'invecchiamento attivo e valorizzare il RUOLO DEGLI ANZIANI nella società.


La nostra proposta associativa è aperta al  dialogo tra generazioni, nazionalità e culture diverse. Nello specifico Auser Viterbo in questi PRIMI 25 anni si è attivata per migliorare la qualità della vita e contrastare la discriminazione e la violenza di genere. in particolare nei confronti dei migranti e delle donne di tutte le età. 


Dal 2017 Auser Viterbo ha attivato l'AlzhAuser Caffè nel cuore di Viterbo. Il progetto ha lo scopo di alleviare le problematiche legate al deperimento delle facoltà psichiche causate dall'età avanzata.

img-20220910-wa0045auser a forum caff alzheimer italiani 6auser a forum caff alzheimer italianiauser a forum caff alzheimer italiani 0auser prociv ronciglione 2022-11-12 ore 16auser prociv ronciglione 2022-11-12 ore 16auser tuscia a romaauser prociv ronciglione 2022-11-12 ore 16auser prociv ronciglione 2022-11-12 ore 16auser a forum caff alzheimer italiani 20auser a forum caff alzheimer italiani 8

Auser è un'associazione di volontariato e di promozione sociale, impegnata nel favorire l'invecchiamento attivo e valorizzare il RUOLO DEGLI ANZIANI nella società.
La nostra proposta associativa è aperta al  dialogo tra generazioni, nazionalità e culture diverse. Nello specifico Auser Viterbo in questi PRIMI 25 anni si è attivata per migliorare la qualità della vita E contrastare la discriminazione e la violenza di genere. in particolare nei confronti dei migranti e delle donne di tutte le età. 
Dal 2017 Auser Viterbo ha attivato l'AlzhAuser Caffè nel cuore di Viterbo. Il progetto ha lo scopo di alleviare le problematiche legate al deperimento delle facoltà psichiche causate dall'età avanzata.

Auser Tuscia: La cittadinanza non ha età

AUSER Tuscia è un’associazione per l’invecchiamento attivo che ha nella sua mission la ricerca ed il perseguimento di buone pratiche che favoriscano una età anziana in buona salute e autonomia.

 

Parte integrante della nostra mission è la memoria delle nostre tradizioni e della nostra storia, sia locale che nazionale. Diretta conseguenza di tutto ciò è la nostra vocazione al dialogo intergenerazionale. 

 

Negli interventi che mi hanno preceduta si è parlato di cultura del rispetto e vorrei partire da qui per una riflessione. 

Il nostro territorio ha una tradizione contadina. I ruoli familiari erano rigidi e ancorati alla suddivisione del lavoro: agli uomini i lavori pesanti nei campi e nelle stalle, alle donne i figli, la casa, l’orto e gli animali da cortile. Ognuno al suo posto e direi con rispetto per quel posto.

 

Naturalmente non è un assetto sociale condivisibile: ci sono state le lotte per l’emancipazione femminile e, anche se la situazione attuale non è ancora ottimale, nessuno vorrebbe tornare a quel modello. Il concetto che volevo esprimere è che alla base c’era il rispetto per il ruolo che ciascuno aveva e che mi sembra essere scemato. 

 

Condivido quanto detto sull’importanza dell’educazione ai sentimenti da parte della scuola. Vorrei andare ancora più a monte: è necessario insegnare ai bambini a riconoscere e gestire le emozioni. Lo devono fare di concerto le famiglie e la scuola.

Se le famiglie non ritengono di essere sufficientemente competenti allora le si può aiutare con le “scuole per genitori” e se si ritiene che queste siano obsolete si studierà qualcosa di più efficace. 

 

Il nodo fondamentale è che per implementare queste strategie non è sufficiente la buona volontà e le giuste competenze. È necessario che chi riveste il ruolo di decisore promuova e sostenga con atti e disponibilità economiche coloro che agiscono. 

 

Dr. Rita Squarcetti 

     Presidente AUSER Tuscia 

Contributi Ricevuti

FINANZIAMENTI_2019-2021

Cosa Facciamo

A SEGUITO DEL DECRETO DEL PER COVID 19 DALL’8 MARZO MOLTE ATTIVITA’ SONO SOSPESE MA IL NOSTRO IMPEGNO NON SI FERMA

ATTIVITA’ RIMODULATE

  COMPAGNIA TELEFONICA TRAMITE IL NUMERO VERDE FILO D’ARGENTO: 

800995988 (da tel fisso)

3755135292 (da telefonino) dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 16:00

L’impegno di Auser Tuscia è fare in modo che ognuno possa dare e trovare aiuto.  incontrare gli altri, arricchire le proprie competenze, contribuire alla crescita della comunità in cui SI vive GARANTISCONO UN'ASSISTENZA COSTANTE.
Le nostre attività:
•Solidarietà senza età: filo d'argento (telecompagnia e assistenza ad anziani soli/fragili), cercAlzheimer (assistenza domiciliare a malati lievi), AlzhauserCaffè (contrasto marginalizzazione sociale e sostegno alle famiglie) Ausilio per la spesa (in collaborazione con coop, spesa a domicilio a non autosufficienti)
•Invecchiamento attivo: i nostri volontari sono spesso pensionati ancora giovani che mettono a disposizione di chi ne ha bisogno le proprie competenze, per esempio Italiano per stranieri, compagnia telefonica, incontri a tema su alimentazione, truffe, salute, prevenzione malattie in fasce mirate di popolazione, centri estivi multiculturali, incontri/gemellaggi con altri AUSER , progetti europei (Grassroots)
•Dialogo intergenerazionale: incontri nelle scuole sulla memoria, presentazione di libri, percorsi sulla legalità e sulla pace, sul volontariato
 •Servizio civile: non è necessario essere anziano o essere in pensione per collaborare con Auser, un esempio ne è il servizio civile.
un'opportunità di servizio utile ad apprendere le dinamiche del volontariato e le relazioni con le istituzioni, ma anche utile alle persone a cui si offre aiuto
Collaboriamo con :
Ausl Viterbo, Prefettura Viterbo, comuni di Viterbo, Corchiano, Orte, Acquapendente, Fabrica di roma, Vetralla, unicoop tirreno, varie scuole, Rete Scuolemigranti, varie associazioni.
Partner :
SPI-CGIL, CESV, SPES

Donazione ad Auser Tuscia

Donazione_Auser_Tuscia

Lettera di avvenuta donazione in memoria.

lettera_avvenuta_donazione_in_memoria

Carta della Donazione

carta_della_donazione

Come creare un sito web con Flazio